Home > Statistiche roulette rosso nero

Statistiche roulette rosso nero

Statistiche roulette rosso nero

Il secondo concetto riguarda la equiprobabilità dei numeri. Tutte le 37 caselle, zero incluso, hanno le stesse possibilità di uscire. Magari qualcuno potrà avere un suo numero fortunato che giocherà più frequentemente, ma questo numero ha la stessa capacità di uscire di un altro. Ad esempio, se esce 5 volte di seguito lo zero, al prossimo giro la pallina ha la stessa possibilità di fermarsi sullo zero, come su un qualsiasi altro numero. In basso abbiamo indicato la tabella che racchiude tutti questi casi piuttosto semplici.

La questione diventa più complicata se i giri sono più di uno e magari anche con puntate differenti. Il suggerimento per questo tipo di calcoli consiste nel contare la probabilità di vincita per ogni giro e poi moltiplicare non sommare questi risultati tra di loro. Il quesito che vi sto per sottoporre è stato riportato da un forum italiano sull'argomento. Un utente ha aperto una nuova discussione in cui poneva e contemporaneamente risolveva il seguente problema: Per riuscirci potremmo scommettere una fiche su una dozzina e l'altra su un'altra dozzina, oppure potremmo puntare una fiche su una chance semplice, ad esempio il rosso e nel caso dovessimo perdere potremmo puntare l'ultima fiche rimasta su una dozzina.

Ci chiediamo: Confrontiamo le due situazioni supponendo per facilità di calcolo che la nostra roulette non abbia lo zero. Nell'altro caso supponendo di puntare sul rosso e poi eventualmente sulla prima dozzina ma giungeremo alle stesse conclusioni se scegliessimo nero e poi un'altra dozzina abbiamo le 6 combinazioni possibili:. Vinciamo quindi nei casi R1, R2, R3 perché con il rosso vinciamo subito 1 pezzo e con N1 perché se esce prima nero e poi la prima dozzina vinciamo. Mi raccomando non pensate di poter calcolare quest'ultima cifra come prodotto delle singole percentuali, perché qui non dobbiamo calcolare la probabilità che esca prima rosso e poi la prima dozzina, in quanto se esce rosso, ad esempio, ci fermiamo subito.

Per questo all'inizio vi ho esortato a padroneggiare il calcolo combinatorio, perché oltre a conoscere meglio il gioco potrete smascherare i ciarlatani. Il metodo proposto consiste nello scegliere un colore, rosso o nero e di puntare un euro su quel colore. Se si vince, iterare l'operazione, se si perde, scommettere di nuovo sullo sullo stesso colore con una puntata doppia. Ripetere questa operazione fino a quando non ci si rifà della perdita.

Ho provato a pensarci un po' e sono giunto a queste conclusioni: Applicando questo metodo, ogni volta che alla roulette esce nero, io guadagnerei un euro: Fin qui, sembrerebbe un metodo infallibile per vincere sempre e comunque. Questo vuol dire che alla nona volta che uscisse rosso di seguito, mi troverei impossibilitato a rispettare il metodo che esigerebbe una puntata di , costringendomi a puntare solo In media, quindi, al decimo "rialzo" perderei euro. Un eventualità del genere, cioè di arrivare al decimo rialzo e perdere statisticamente euro, dovrebbe avvenire una volta ogni vincite da un euro.

Quindi il sistema, tutto sommato, dovrebbe produrre un "reddito" statistico. Dove sbaglio? Ti invito a risolvere il seguente iper-classico esercizio: Si consideri la seguente classica strategia per il gioco della roulette: Alla prima giocata punto un dollaro. Se perdo raddoppio la giocata, se vinco smetto. Oo Comunque è interessante notare che se potessi giocare fino all'infinito saresti certo di vincere esattamente un euro Premesso che anche in quelli reali c'è un limite alle puntate, voglio farti notare che se parti con 50 Euro e perdi per esempio 5 volte di seguito, sei già sotto di 1.

Non è vero. E' pericolosissimo. Ma incide su tutte le giocate. Voglio dire: Gioco 10 euro alla volta sulle probabilità semplici:

Ritardi Chances Rosso e Nero — laRoulette

Come vincere piccole somme alla roulette con un metodo semplice Si punta su una combinazione semplice, per es. pari o dispari, oppure rosso o nero e di roulette ha una probabilità statistica di verificarsi dello 0,%. Come guadagnare € al giorno con la roulette senza muoversi da casa Sono uno studioso appassionato di roulette che adora le probabilità, le statistiche e l'informatica. . Cosa fanno, eliminano il rosso ed il nero dalla roulette?. E nel caso specifico, quante volte è possibile che il rosso o il nero escano di e del nero sia infallibile, perché ha dalla sua parte le leggi della statistica, non. XD) altro non era che il vecchio barbatrucco del Rosso/Nero alla roulette, che più che un trucco in realtà si tratta di una vera e propria bufala. Questa statistica è stata elaborata guardando il ritardo registrato da ogni combinazione alla sua uscita (colpi) e per ogni colpo si sono contate tutte le volte in cui. Che possibilità c'è che esca rosso o nero? citare delle massime molto famose che recitano nel seguente modo: la statistica è quella scienza secondo la quale. All'inizio c'è una sequenza di un rosso e nero alternato, successivamente c'è una Questo piccolo sistema di statistica è molto più efficacie se la roulette ci.

Toplists